Corsi di formazione 2021 SIEM Milano

La Musica va alla Scuola dell’Infanzia

Formatrici:
CHIARA BACCALINI, EMMANUELA ZANCHETTA, VERUSKA MANDELLI
7, 14, 21 Aprile 2021     |     9:30 – 12:30

9 ore – Didattica mista (a scelta del discente: in presenza o a distanza mediante piattaforma ZOOM).

Sede del corso in presenza: Milano, via Mac Mahon 9 c/o Mondomusica
Il link per il collegamento verrà fornito agli iscritti 24 ore prima della prima lezione

 

 

L’ importanza della musica nei diversi contesti educativi . Accenni delle teorie sull’educazione musicale nella prima infanzia (Kodaly, Orff, Dalcroze, Montessori)

Giochi musicali: spunti e stimoli operativi che riuniscono elementi ludici ed elementi formativi   lasciando inoltre il giusto spazio per fantasia e creatività. Usare la musica  nella scansione delle dalle attività quotidiane come il saluto alla mattina quando i bimbi entrano in classe, il lavaggio mani, il riordino, e tutte le altre azioni di routine che gli insegnanti svolgono con i bambini in classe.

Il ritmo, il corpo e il movimento. Teorie e modelli pratici. Approccio psicomotorio alla musica come vettore di apprendimento e inclusione.

Ascolto guidato e consapevole. Attraverso storie e narrazioni si introducono i diversi generi musicali, gli strumenti musicali, la musica del mondo.

Il terzo educatore: lo spazio. Quale spazio per la musica, quali strumenti utilizzare,

La programmazione per un intero anno scolastico, di semplice utilizzo con attività di canto, ritmo, ascolti guidati con immagini, visualizzazione della musica con disegni, giochi di gruppo con la musica, canzone di Natale, canzoni per le varie ricorrenze dell’anno. Suggerimenti pratici e simulazioni.

ARGOMENTI TRATTATI

  • Come organizzare la lezione.
  • L’importanza dei rituali iniziali, e di tutti gli altri momenti di routine della giornata.
  • L’alternarsi delle attività
  • I tre principali alleati: voce, corpo, ascolto

 

LA VOCE:     –   Come risparmiare la voce in classe;

  • Come scegliere le canzoni per i bambini
  • Far cantare in coro e dirigere.
  • Strategie per l’apprendimento e l’insegnamento di un brano cantato
  • Come cambiare un testo alle canzoni per occasioni particolari. 

IL CORPO: – come gestire il corpo dei bimbi durante l’ascolto della musica o le attività musicali.

  • Il corpo dei bambini: un prezioso strumento musicale. Body Percussion
  • La pulsazione: dal battito del cuore alla marcia, al valzer.

ASCOLTO: – Il filo montessoriano e il focus per alzare il livello di attenzione:

  • Accompagnare libri per bambini con suoni, rumori e musiche famose. Esempi e applicazioni che saranno richieste ai docenti.

 

  • BIBLIOGRAFIA:
  1. Suoni e Musica per i Piccoli – di Maule Azzolin, Edizioni Ericsson
  2. Insegnare musica ai bambini. di Staiano,Perugia,Gallo e Brunello. Edizioni Didattica attiva.
  3. Noi e la Musica – Spaccazzocchi
  4. Musica Per Piccoli Mozart vanno in classe.
  5. Materiale inedito prodotto dalle formatrici.

 

  • TARGET DEI CONTENUTI: Il programma è dedicato ai bambini della scuola dell’infanzia.
  • A CHI E’ RIVOLTO: insegnanti della scuola dell’infanzia non musicisti.

 

Al termine del corso, riconosciuto dal MIUR, verrà rilasciato regolare attestato di partecipazione e frequenza.

Prot. SIEM n. F-15/20-21 del 02/02/2021
Attività Formativa Riconosciuta dal MIUR
Accreditamento Siem: Dm 177/2000 – Dir.90/2003;
L 107/2015 – Dir. 170/2016

 

Come iscriversi LA MUSICA VA ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA

Locandina LA MUSICA VA ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA

4 risposte a “Corsi di formazione 2021 SIEM Milano”

    1. Buongiorno Enza.
      Mi telefoni pure al 327 9865819.
      Le darò tutte le informazioni che desidera.
      Saluti.
      Daniele Bicciré.

    1. Buonasera Anna.
      Il corso è in modalità doppia.
      Per chi abita lontano sarà possibile frequentare per mezzo della piattaforma di videoconferenza Zoom. Il link d’accesso sarà fornito agli iscritti il giorno 6 luglio entro le ore 24.
      Il costo, come può vedere in locandina, è di 50€ più 25€ di iscrizione annuale alla SIEM.
      Cordiali saluti.
      Daniele Bicciré.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *